Children of Ether | Penn Badgley | IObit Uninstaller 8

La cena dei cretini

Titolo originale: Le dîner de cons

share

La cena dei cretini è un film di genere commedia del 1998, diretto da Francis Veber, con Jacques Villeret e Thierry Lhermitte. Durata 80 minuti. Distribuito da FILMAURO (2000).

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

3.7 di 5 su 15 voti


TRAMA LA CENA DEI CRETINI:

Ogni mercoledì un gruppo di professionisti dell'alta borghesia parigina si riunisce per una cena-scommessa dove ognuno dei convitati deve presentarsi accompagnato da una persona che può essere definita 'un perfetto cretino'. Tramite una segnalazione, Pierre Brochant, editore, individua la vittima designata in Francois Pignon, contabile presso il ministero delle Finanze, e lo invita a passare prima da casa sua. Ma proprio quel pomeriggio Pierre, dopo un movimento falso, accusa il cosiddetto 'colpo della strega' in conseguenza del quale il dottore gli ordina di prendere alcune pillole e di rimanere a casa almeno due giorni. Poco dopo si presenta Francois, che ritiene di essere stato invitato perché l'editore vuol pubblicare un libro sul suo grande hobby: modellini di monumenti famosi fatti con i cerini. Dal momento in cui Francois mette piede in casa Brochant, gli eventi precipitano.

CRITICA DI LA CENA DEI CRETINI:

"Tratto dalla commedia omonima di Francis Veber e condotto con i ritmi e le astuzie di un esperto di teatro che sa come metterlo in cinema senza mai far sentire il palcoscenico, ?La cena dei cretini? comincia con un'idea di grande sgradevolezza e si sviluppa come un teatro della crudeltà tra un tocco di Feydeau e un guizzo alla Buñuel. E ribalta presto la sgradevolezza dell'assunto. Perché ben presto si scopre quello che già sospettavamo: i cretini dopo tutto sono i meglio, e sono certamente meglio degli arroganti, cinici, presuntuosi altoborghesi che vorrebbero farsi beffe di loro." (Irene Bignardi, 'la Repubblica', 20 maggio 2000)

SOGGETTO:

LAVORO TEATRALE DI FRANCIS VEBER

IL CAST DI LA CENA DEI CRETINI:



Lascia un Commento
Lascia un Commento